logo
image-467

Spuntini e Merende

12/03/2017, 15:52

climaterio, menopausa, depressione, alimentazione, estrogeni, insulina, nutrizione, patologie, sovrappeso



Dieci-consigli-alimentari-per-vivere-meglio-la-menopausa


 L’aumento di peso corporeo durante la menopausa è quasi fisiologico, è dovuto...



La menopausa è una condizione fisiologica, compare intorno al cinquantesimo anno di età, a volte più precocemente (44 anni), a volte più tardivamente (54 anni). Questo periodo richiede un periodo di adattamento chiamato climaterio durante il quale il corpo femminile subisce diversi cambiamenti metabolici. L’aumento di peso corporeo durante la menopausa è quasi fisiologico, è dovuto oltre che alla diminuzione degli estrogeni alla diminuzione della massa corporea metabolicamente attiva e la riduzione dell’attività fisica e lavorativa, tutto ciò comporta un rallentamento del metabolismo (circa del 10%) e il grasso corporeo viene ridistribuito nella parte superiore del corpo: tronco, braccia e addome.

L’aumento della circonferenza addominale (che on dovrebbe superare gli 88 cm nelle donne) aumenta il rischio di patologie cardiovascolari e di patologie correlate ad esse come l’ipertensione, le displipidemia (aumento di grassi nel sangue), iperinsulinemia (aumento di insulina nel sangue), resistenza insulinica e diabete melato. 

Un alimentazione corretta soprattutto in questo periodo può aiutare a mantenere il peso sotto controllo, evitando le patologie citate sopra e i tanti disturbi associati alla menopausa come la depressione causata dagli squilibri ormonali del momento, i rischi cardiovascolari legati al sovrappeso, l’osteoporosi dovuta ala perdita di massa ossea conseguenza del calo di estrogeni.Importante è aumentare l’apporto di frutta fresca e secca, verdura, legumi e cereali integrali diminuendo quello di carne, formaggi non ché l’apporto di sale e zuccheri.


1
image-619

Dott.ssa Marta Marini Padovani


Biologo Nutrizionista

Create a website